6 consigli per Detossificare Corpo e Mente

La vita moderna, sempre più frenetica e difficile, è costantemente esposta ad agenti tossici capaci di innescare reazioni degenerative, infiammatorie, ossidative e di invecchiamento del nostro corpo con una velocità maggiore del dovuto. Tale invecchiamento patologico, ben diverso da quello fisiologico, è all’origine di tutte le malattie dell’era moderna. Siamo in continuo adattamento per tenere il ritmo di una vita troppo veloce, troppo in costante cambiamento. Ci siamo mai chiesti cosa succede veramente quando viviamo in questo modo? Generiamo sostanze tossiche di scarto che si accumulano e rendono più difficoltose le vie metaboliche, i processi energetici, contribuendo quindi a ridurre la nostra energia vitale e la nostra sensazione di benessere.
Al giorno d’oggi, grazie alle scoperte scientifiche è possibile rendersi conto di quanto sia importante imparare responsabilmente a prendersi cura  della propria salute, perché non è mai troppo tardi per farlo.
Il primo passo da fare è quello di lavorare sullo stress: con piccoli passi quotidiani rivolti a migliorare la nostra dieta, il ritmo del sonno e l’esercizio fisico. Attraverso un approccio globale possiamo prenderci davvero cura e difendere meglio il nostro corpo e la nostra mente.
Ecco 5 semplici passi per cominciare a detossificarci e ricaricarci di energia:

1) Inizia una FASE di BREVE DIGIUNO NUTRIZIONALE.
Il digiuno breve non deve intendersi come dieta “priva di calorie” ma deve intendersi come dieta normocalorica con una distribuzione decrescente dei tre pasti lungo la giornata: colazione ricca, pranzo moderato, cena leggera.

Benefici detox: Il tuo corpo ha necessità di eliminare le tossine accumulate, quindi scegli periodi durante l’anno in cui purificarlo. Il cambio di stagione, o i momenti in cui hai più tempo per te stesso, come le vacanze, sono momenti adatti per detossificare il tuo corpo.

2) RIPULISCI LA MENTE
Porta la pratica delle tecniche di rilassamento e della meditazione nella tua vita.

Benefici detox: quando sei troppo stressato dai un appiglio alle tossine per invadere il tuo corpo e crei un ponte per le malattie. Prenditi il tempo per ricaricare le batterie e lascia andare gli “abiti negativi” che vestono i tuoi pensieri.

3) RESPIRA PROFONDAMENTE
Quando ti senti stressato focalizza l’attenzione sul tuo respiro per qualche secondo per ritrovare la calma. Percepisci la tua gabbia toracica espandersi e contrarsi mentre espelli l’aria stantia e la sostituisci con nuova aria per riossigenare il tuo sistema psicofisico. Ricordati di espellere l’aria quando puoi, per purificare i tuoi polmoni e il tuo atteggiamento mentale!

Benefici detox: respirare lentamente e profondamente riduce l’afflusso di adrenalina nella risposta del nostro corpo alle situazioni stressanti della nostra vita. L’adrenalina può essere utile nel breve termine ma può anche causare un aumento di tossine nella circolazione del sangue.

4) PRENDITI PIÙ CURA DEL TUO CORPO
Mangia leggero e sano. Elimina l’alcool, smetti di fumare e  riduci il consumo di carne rossa per qualche giorno. Bevi acqua in abbondanza, ti aiuta a rimanere idratato e ad eliminare le tossine.

Benefici detox: eliminando alcool, fumo e cibo spazzatura potrai riattivare il tuo metabolismo, sentirti in salute e pieno di energia.

5) PARLA DEI TUOI PROBLEMI
Molte persone possono apparire sane, ma interiormente non si sentono tali. Il male psichico a volte si trasforma in male fisico, sia  perché le nostre emozioni sono “chimica” nel nostro corpo, sia perché le persone che gestiscono male le proprie emozioni adottano abitudini di vita sbagliate con dannose ricadute sulla salute (Boukaram, 2015). Prendere consapevolezza delle proprie difficoltà  attraverso il dialogo con gli altri può aiutare molto.

Benefici detox: Parlare dei propri problemi può essere terapeutico. In questo modo disinneschi il mediatore chimico della sofferenza (l’adrenalina) disintossicando il tuo organismo.

6) MUOVITI 
Pratica attività fisica e ricorda la regola “poco è meglio che niente“. Cammina, corri, nuota..ma non condurre una vita sedentaria!

Benefici detox: L’ attività fisica ha un potere detossificante e antinfiammatorio. Agisce sul nostro corpo e sulla nostra mente favorendo il rilascio di sostanze attive naturali secrete dal sistema nervoso e benefiche per la nostra salute.

Alcune volte questi consigli non offrono una soluzione istantanea per detossificarti ma possono aiutarti a compiere scelte salutari. Abbiamo bisogno di acquisire consapevolezza dei nostri processi di pensiero, delle nostre azioni o inazioni se vogliamo veramente perseguire l’obiettivo di cambiare le nostre cattive abitudini. Ora che grazie alla scienza sappiamo di più riguardo al lavoro delle tossine sul nostro sistema psicofisico, possiamo scegliere di iniziare alcune azioni correttive detossificanti.

 

Annunci

MENTE E CORPO: L’ATTEGGIAMENTO POSTURALE.

La postura altro non è che la posizione più idonea del nostro corpo nello spazio per attuare le funzioni antigravitazionarie, con il minor dispendio energetico, sia in deambulazione che in stazionamento. E’ qualcosa di automatico che spesso nemmeno ci accorgiamo di mettere in atto, in quanto è insita in noi stessi e fa parte del nostro modo di “stare” nel mondo e di fronte agli altri. La postura è regolata dal Sistema Nervoso Centrale, attraverso meccanismi neurali, che partono proprio dalla zona cerebrale deputata al controllo degli atteggiamenti posturali. Spesso un difetto posturale deriva da un atteggiamento mentale specifico. Facciamo un esempio: un dorso curvo può essere il risultato di un atteggiamento di scarsa energia, stanchezza  e “appesantimento” della persona, derivante dallo stress che accompagna le nostre vite. Ecco cosa accade: il diaframma, situato tra il torace e l’addome, muscolo principale della respirazione, si troverà compresso con difficoltà funzionali. Un diaframma bloccato altera il ritmo e la profondità del respiro, con la conseguenza che l’ossigenazione del sangue si abbassa (aumentano stanchezza e ansia). Questa postura, a sua volta, non farà altro che spegnerne gradualmente le energie e la vitalità, sedimentando in questo modo lo stato psico-fisico. Quindi si viene a creare un circolo vizioso in cui l’atteggiamento mentale  influenza la postura e, viceversa, la postura influenza l’atteggiamento mentale. Tuttavia, così come il circolo vizioso può alimentare la negatività, peggiorando la nostra salute psicofisica, può allo stesso modo alimentare la positività e il miglioramento del benessere personale. La correzione della postura, sia da seduti, sia mentre si cammina, può essere quindi un valido supporto al miglioramento dell’atteggiamento mentale verso la vita  e del senso di energia personale.  Durante la giornata è necessario il concedersi alcuni minuti per considerare e rendersi conto del modo in cui si sta eretti, seduti, o si cammina. Una corretta postura è fondamentale per il raggiungimento e il mantenimento del benessere fisico, mentale ed emotivo. Respirare profondamente e immaginare di venire gentilmente tirati verso l’alto è uno dei modi più immediati e semplici per ritrovare la postura corretta.

Dott.ssa Roberta Bianchi, Psicologa e Psicoterapeuta.

Dott.ssa Cinzia Benna, Osteopata.