Strategie Psicologiche per la Remise en Forme

Partiamo da una domanda che ci poniamo frequentemente e che da sempre incuriosisce le persone nel loro percorso di vita. Qual è il segreto per il cambiamento? Nello specifico qui parliamo di “Cambiamento fisico e strategie psicologiche per la REMISE EN FORME”. Perché dimagrire è prima di tutto una questione di testa!
La primavera è un momento dell’anno dove più che mai siamo preoccupati per la maggiore esposizione della nostra immagine corporea, che poi è anche psicologica, perché ha a che fare con la stima che abbiamo di noi stessi. Anche gli abiti che indossiamo in questo periodo ci fanno essere maggiormente sotto gli occhi degli altri, ma prima di tutto sotto il nostro attento e spesso critico sguardo.

Ma come si fa a dimagrire con l’aiuto della mente? Qual’ è quella spinta che ti porta davvero ad innescare un processo di cambiamento? Ad alzarti la mattina e dirti “ora vado in palestra e mi alleno” oppure “ora vado a correre” o “inizio a seguire una corretta alimentazione”?

Possiamo dimagrire, migliorare la nostra forma fisica, perché per esempio ce lo ha prescritto il medico, e il sovrappeso sappiamo benissimo che è un fattore di rischio per la nostra salute cardiovascolare, oltre ad essere un inestetismo che intacca il nostro benessere psicologico. (Si, Perché chi ingrassa tanto non è felice, anche se recita, come tutti gli altri, la lezioncina: “io mi vedo bene così”). Parliamo in questi casi di MOTIVAZIONE ESTERNA, ben diversa da quella spinta che viene da dentro di noi che prende il nome di MOTIVAZIONE INTERNA, molto più profonda e portatrice di cambiamenti più stabili e duraturi. In base a questa seconda prospettiva, per esempio, io posso decidere di lavorare sul mio aspetto fisico perché voglio stare meglio con me stessa, perché sono in una fase della mia vita in cui ho deciso finalmente di occuparmi di me, della mia salute, della mia bellezza e del mio benessere. Questi sono esempi di motivazione interna.
Alcuni psicologi sostengono che l’innamoramento nella vita sia un “motore” per il cambiamento del nostro aspetto. L’innamoramento di cui parliamo è quello verso se stessi.

Per dimagrire dobbiamo RE-INNAMORARCI, se non lo abbiamo mai fatto, di noi stessi.
Un famoso psicologo Martin Seligman, che da anni studia i meccanismi alla base del benessere, parla di un concetto importante che è quello di “Rifioritura” o “Flourishing”. È un concetto che ha a che fare con un benessere che riguarda alcuni aspetti di noi stessi come ad esempio le relazioni sociali, le emozioni positive, avere un significato e uno scopo nella vita, la vitalità, l’ottimismo. Ecco, possiamo collegare questo concetto importante anche al processo di dimagrimento e remise en forme poiché in realtà, quello di cui stiamo parlando è un percorso prima di tutto interiore che coinvolge un po’ tutti questi aspetti della nostra vita.
Mi spiego meglio: spesso si ingrassa perché si è smesso di gioire, di germogliare. I chili si accumulano perché gli obblighi e i doveri della vita bloccano la nostra creatività. E soprattutto perché nel nostro immaginario si è radicata l’idea sbagliatissima che “ tanto non c’è niente da fare: la mia vita è questa e nessuno e niente la cambierà”. Bisogna quindi ricominciare ad ascoltarsi, ciascuno di noi può trovare la sua nuova linfa vitale e questo è il primo passo verso il dimagrimento e il benessere.

Una pillola motivazionale per le persone che fanno fatica nella remise en forme?
Eccola, molto semplice: non aspettiamo che sia la MOTIVAZIONE a portare ad un’ AZIONE. Ad esempio: non aspettiamo di avere la motivazione, per decidere di andare in palestra. Ci sono persone che non hanno una motivazione e devono costruirla con il tempo. Inoltre, alcune volte, l’ azione può precedere la motivazione. Quindi prendiamo lo zaino, mettiamocelo in spalla e andiamo in palestra senza pensarci troppo ! La motivazione arriverà successivamente. Nel primo periodo faremo fatica, perché l’allenamento è inizialmente anche dolore e fatica, ma successivamente arriverà il piacere, la soddisfazione e la motivazione ad andare avanti e a migliorare la propria forma fisica e mentale.

Perché non dimentichiamolo: il benessere fisico e mentale vanno sempre all’unisono!

Roberta Bianchi, Psicologa – Psicoterapeuta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...