METABOLISMO E UMORE

Il nostro stato emotivo influisce sulla chimica del nostro corpo, sul metabolismo, sui nostri livelli di energia, su ciò che mangiamo e su quanto esercizio fisico faremo.
Quando cerchiamo di perdere peso, spesso il nostro stato psicologico negativo è il nemico che ci rema contro.
Un umore stabile e socievole proiettato verso il futuro in un ottica positiva è alla base di un metabolismo attivo.
Imparare a sentirsi più calmi e positivi è essenziale per un dimagrimento a lungo termine.
Quando siamo di buon umore, infatti, i nostri livelli di serotonina sono verosimilmente elevati.
Livelli di serotonina più alti non solo producono una maggiore felicità, ma limitano anche l’appetito, aiutandoci a mangiare piccoli pasti regolari.
Questo modo di mangiare accelera il nostro metabolismo.
Quando siamo di cattivo umore, i nostri livelli di serotonina sono verosimilmente bassi.
Questo fa si che aumenti la voglia di carboidrati raffinati, che producono un aumento immediato della serotonina. In questa situazione tendenzialmente si consuma un pasto più abbondante e poi non si mangia nulla per parecchie ore. Il metabolismo rallenta, visto che non c’è più cibo da trattare. Di conseguenza cominciamo a sentirci stanchi, facciamo meno esercizio, il che contribuirà a rallentare ulteriormente il nostro metabolismo.

Ricordate:
– Riuscire a modificare il vostro umore è molto importante.
– Riconoscete che voi stessi siete responsabili del vostro umore.
– il vostro umore può influenzare il vostro metabolismo.
– Il vostro umore influisce su ciò che mangiate.

Ecco un semplice esercizio per migliorare l’umore, da usare quando ci si sente un po’ depressi:

RINFORZA IL TUO STATO D’ANIMO
– Alzati in piedi.
-Respira profondamente.
– Guarda il cielo.
– Allunga le mani al di sopra della testa e stira le dita una per una.
– Sorridi (anche se non ti va).
– Mentre espiri piano, riabbassa le mani e scuotile.
Ricorda: quando ti senti meglio, mangi meglio e fai più esercizio.

Non dimenticate l’attività fisica quotidiana! Il movimento sostiene l’umore meglio e in tempi minori rispetto ai più comuni farmaci antidepressivi.

Dott.ssa Roberta Bianchi
Psicologa-Psicoterapeuta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...